Fotografia

Category Archives — Fotografia

Mostra Viaggi a Cagliari

Le mostre fotografiche sono sempre state il mio pallino, in passato ho partecipato a varie collettive e personali che mi hanno dato grandi soddisfazioni. L’incontro con il pubblico e le critiche (positive e negative) sono occasioni uniche per crescere professionalmente e continuare il mio lavoro di ricerca fotografica.

Quest’anno parteciperò ad una mostra fotografica dal titolo Viaggi, il 5 Ottobre 2017 alle ore 19:00, si inaugura presso l’Università eCampus in Viale Regina Margherita 30 a Cagliari.

La mostra sarà aperta fino al 27 Ottobre 2017, dal lunedì al venerdì dalle ore 16 fino alle ore 19 e l’ingresso è libero.

Mirrorless, la nuova era della fotografia

Oggi più che mai la fotografia è digital e le mirrorless attraggono un grande numero di utenti e la loro resa è davvero fantastica. Io stesso utilizzo una Fujifilm x20 e nel corso di questi anni mi ha dato grandi soddisfazioni. Come scegliere una mirrorless? Secondo me ci sono delle caratteristiche da considerare:

  • Compattezza e leggerezza;
  • Facile da usare;
  • Un prezzo ragionevole;
  • Una buona qualità d’immagine.

Ragionando sulle caratteristiche appena descritte, voglio fornire qualche consiglio su marche e modelli, giusto per orientarsi in questo immenso mondo delle mirrorless.

Il mercato delle mirrorless è molto florido e ci sono due marche che hanno destato la mia curiosità e sono la Fujifilm con la serie X che è senza dubbio molto interessante per la qualità delle immagini e una varietà di modelli. Alcuni di essi riproducono fedelmente la grana delle pellicole DIA della Fuji. Consiglio la X70 e X100T/X100F con ottiche fisse e con ottiche intercambiabili le serie X-T e X-A.

E la Sony con la serie RX con ottiche fisse, in primis la nuovissima RX0 e la RX100V e la serie Alfa con ottiche intercambiabili, queste ultime sono macchine strepitose per la qualità delle immagini e i video in 4k.

Artigianato sardo, una risorsa inestimabile

L’Artigianato artistico della Sardegna è uno dei più ricchi e i suoi prodotti sono conosciuti in ogni angolo del mondo. La maestria e la manualità degli artigiani è davvero di alta qualità. Nel mio percorso professionale ho avuto modo di lavorare con artigiani e attraverso la fotografia ho evidenziato le forme, dato risalto ai colori, alle cuciture e alla qualità della materia prima.

L’Artigianato è manualità, bravura, arte, passione e soprattutto pezzi unici di alto valore.

 

Top 6, i posti più belli visti a Berlino

Berlino è moderna e ordinata. Una città piena di architettura e di arte che sfrutta mettendo in risalto il passato con monumenti e musei ricchi di reperti archeologici e il presente con una architettura moderna e snella. Mi hanno colpito i lunghi viali che portano alla Statua della Vittoria, il parco Großer Tiergarten e i trasporti sempre puntuali e efficienti.
La città ama incondizionatamente l’arte, oltre ai musei e ai monumenti, vanta teatri (Deutsche Oper), sale musicali eccezionali (Philharmonie), street art e mostre fotografiche d’eccezione.

Vi consiglio di visitare 6 posti: Il Fernsehturm, l’East Side Gallery, il Pergamonmuseum, Potsdamer Platz , Deutsches Technikmuseum Berlin e Museo Ebraico.

SalvaSalva

Top 5, i posti più belli visti a Parigi

Parigi è bellissima e ricca di storia. Una città meravigliosa che ho apprezzato percorrendo a piedi le principali vie, piazze e i ponti sul lungo Senna. Ho adorato camminare sui selciati, riposarmi nei giardini del Louvre e sedermi sotto l’Arco di Trionfo. Ho amato scrutare minuziosamente i mercatini lungo la Senna e gli innumerevoli scorci di una città davvero magica e viva.

Vi consiglio di visitare 5 posti: La Tour Eiffel, il Louvre, il Centro Georges Pompidou, le Champs-Élysées e un bel giro con il Bateau-mouche.

Un modo nuovo per emozionare il tuo pubblico

La vista è uno dei sensi che provoca l’emozione e le arti visive hanno sempre dato e sempre daranno il loro inestimabile contributo. Oggi il mezzo di comunicazione di massa più diffuso è il social network, o meglio i canali social. Facebook e Instagram sono quelli più diffusi e le emozioni sono sempre a portata di mano, grazie agli smartphone.

Fotografie e video sono sempre più presenti nelle nostre vite e lo storytelling, ovvero l’arte del raccontare e persuadere è diventato quasi un’abitudine nella sfera personale e professionale.

Usato con intelligenza diventerà il nuovo modo per comunicare e emozionare.

SalvaSalva